Oscar 2017: miglior film..

oscar 2017 locandina

Oscar 2017: il drammatico errore della nomina del Miglior Film

In quello che è destinato a diventare probabilmente il momento più memorabile in una cerimonia degli Oscar, Moonlight vince come Miglior Film dopo che è stato erroneamente annunciato come La La Land.

Nel 50 ° anniversario di Bonnie e Clyde, gli attori Warren Beatty e Faye Dunaway sono stati chiamati a presentare l’ultimo premio dello show, nonché il più importante.

Ci sono state molte speculazioni intorno alla possibile vittoria dell’ambita statuetta come Miglior Film: La La Land? O Moonlight? In molti hanno sostenuto la vittoria di Moonlight nonostante venisse dato come stra-favorito La La Land dopo il pieno di statuette ai Golden Globe.

In quello che inizialmente sembrava un siparietto simpatico di Beatty, dopo aver aperto la busta, ha controllato il contenuto due volte esitando un po ‘prima di annunciare La La Land come il vincitore. Così durante il discorso di accettazione del produttore di La La Land, Jordan Horowit, c’è stata una frenetica verifica del contenuto buste.

E’ stato proprio Jordan Horowit ad annunciare Moonlight come vincitore dell’Oscar invitando la controparte a salire sul palco.

Ci è voluto un po per accogliere l’intera squadra di Moonlight – che non riusciva a credere di aver vinto!

Sconcerto in sala ed è arrivato il pronto intervento di  Jimmy Kimmel e le spiegazioni di Beatty in merito alla questione: “voglio dirvi quello che è successo”  ha detto ” ho aperto la busta e ho letto Emma Stone, La La Land. Ecco perché ho lanciato un lungo sguardo a Faye Dunaway ed a voi. Non stavo cercando di essere divertente! ‘

Cronaca di un errore madornale! Che dire… a me sembra tanto una cosa finta e preparata per far parlare degli Oscar 2017!

Non lo sapremo mai, ne son certo!

Come si dice in questi casi: nel bene o nel male, purché se ne parli!

Se ti piace il mio sito SEGUIMI oppure metti MI PIACE nelle mie pagine social.
0
 

Informazioni su Indice Di Rifrazione

L'universo maschile a 360 gradi perchè belli si nasce ma manzi ci si diventa.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento